immagine articolo

Eventi

Formia, gran finale per il Festival della commedia Italiana con Paolo Ruffini e Lillo

di LatinaQuotidiano.it

13 settembre 2020

Si appresta a calare il sipario su una delle kermesse più amate della provincia di latina e non solo.

Si tratta del “Festival della Commedia Italiana” che si conclude stasera a Formia. Sul palco di piazza Aldo Moro, a partire dalle 21, Lillo, del duo comico Lillo & Greg, e Paolo Ruffini.

Entrambi si racconteranno, intervistati dall’attore Fabrizio Sabatucci, tra passato e futuro. Al termine partiranno le proiezioni dei loro film, “Modalità aereo” e “D.N.A. – Decisamente non adatti”.

Durante la prima serata, quella di venerdì, sono salite sul palco Michela Andreozzi e Milena Vukotic, rispettivamente premiate con la targa “Promozione del territorio” e “Premio del pubblico”.

Per la seconda, quella di ieri sera, il mattatore è invece stato Massimo Boldi, che è stato premiato con il “Premio alla Carriera”.

L’iniziativa è organizzata da Artcloud, con il contributo di Comune di Formia, Roma Lazio Film Commission e Provincia di Latina. La direzione artistica è a cura di Fabrizio Conti, ideatore del format.

ltime ore per votare il re e la regina della commedia italiana. Sulla pagina Facebook “Festival della Commedia Italiana” si possono sostenere i finalisti del contest. Tra gli uomini i più votati sono risultati, finora, Lino Banfi, Eduardo De Filippo, Bud Spencer e Totò. Per le donne, invece, a contendersi lo “scettro”, saranno Elena Fabrizi, Sophia LorenMonica Vitti e Milena Vukotic.

 

logo icona latinaquotidiano

correlati

virgolette

Guarda
l'ultima puntata
di Radar

virgolette
logo icona latinaquotidiano

Opinione

logo icona latinaquotidiano

Correlati

logo latinaquotidiano

LatinaQuotidiano.it giornale di approfondimento economico politico associativo sulla provincia di Latina.

anso logouspi logo

LatinaQuotidiano.it è associato ANSO.

Editore: Net In Progress S.R.L

News più lette

© Copyright 2021 - LatinaQuotidiano. Tutti i diritti riservati. Testata registrata presso il Tribunale di Roma n.43/2016 del 9 marzo 2016