immagine articolo

Politica

I cittadini pentastellati bocciano l’apertura dell’aeroporto Comani al traffico civile

di LatinaQuotidiano.it

01 aprile 2021

di Katiuscia Laneri – Sull’aeroporto del “Comani” di Latina Scalo scende in pista anche il Movimento 5 stelle del territorio secondo cui il concetto di “green deal”, enunciato all’interno del programma europeo denominato “Next generation”, sembra essere stato totalmente travisato.

“Da quando l’ex presidente del Consiglio Conte è riuscito a garantire all’Italia la quota più corposa del Recovery Fund (ovvero il piano europeo per la ripresa economica dei paesi membri) il dibattito politico si è concentrato sulle relative opportunità, connesse in particolare allo sviluppo tecnologico, digitale e infrastrutturale – scrivono -. Il tutto, ovviamente, nel rispetto dell’eco-sostenibilità. Eppure, in questo periodo pre-elettorale,  diversi candidati a sindaco, evidentemente a corto di fantasia, dopo aver terminato con il mantra “autostrada.. autostrada…” hanno iniziato con “aeroporto… aeroporto…”

Ovvero, la possibilità di aprire la sede del 70° stormo dell’Aeronautica Militare anche al traffico passeggeri.

“Evidentemente, certi soggetti politici o aspiranti tali non solo sono a corto di idee ma persino di memoria, considerato che anche il consigliere comunale Salvatore Antoci, attualmente membro del gruppo misto, da pilota di linea nonché ex militare, l’estate scorsa, tramite una nota personale, ha spiegato che un progetto del genere, a Latina, sarebbe fallimentare tanto quanto lo fu quello delle Terme di Fogliano, della Metro leggera e di Latina Ambiente; giusto per citarne alcuni tra quelli che hanno avuto l’impatto peggiore sul bilancio comunale”.

Per il Movimento il motivo è sempre lo stesso ed è riconducibile al fatto che le compagnie low cost atterrano negli scali secondari solo se foraggiati economicamente dagli enti locali a fronte del loro servizio pubblico. A questo aspetto andrebbe aggiunto il fatto che la pista di Latina è più corta rispetto agli standard: ciò implicherebbe molte limitazioni alle compagnie aeree come, ad esempio, il tipo di aeromobile da impiegare e, dunque, l’adozione di procedure particolari e l’addestramento specifico degli equipaggi. Inoltre, così come è configurato l’aeroporto, sarebbe difficoltosa la manovra e la gestione dei velivoli.

Dovrebbero essere, quindi, costruiti un terminal bagagli e un’area per il transito e la sosta del personale civile, essendo il Comani esclusivamente militare. Dunque si darebbe vita ad una convivenza come quella già in essere presso altre aerostazioni come, ad esempio, Trapani, Pantelleria e Ciampino, che implicherebbe radicali lavori d’ampliamento.

A questi si dovrebbe aggiungere l’adeguamento dei mezzi di soccorso, attualmente non predisposti per interventi nei confronti di aeromobili non militari. Per non parlare dei sistemi di stoccaggio carburante per l’aviazione civile, attualmente non presente.

“In sintesi, anche volendo adeguare strutturalmente e logisticamente l’attuale aeroporto militare, per la sua riconversione, l’aggiornamento degli studi sull’impatto ambientale e la concessione delle autorizzazioni, quanti anni si dovrebbero attendere?” domandano i pentastellati della città.

“Ma se il fattore finanziario e temporale non dovessero comunque intimidire i nostri capitani coraggiosi, quello della possibile carenza di passeggeri è un altro tema che andrebbe analizzato. Non sono pochi, infatti, gli aeroporti fantasma disseminati lungo la nostra bella penisola, come, ad esempio, l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi mai decollato e ora degradato a scalo per pochi privilegiati vettori privati”.

Dunque, conclude la nota del Movimento 5 stelle locale, “più che mettere le ali a Latina  le si garantirebbe un cappio al collo che si andrebbe a sommare agli altri, rappresentati da quei famigerati contratti capestro che hanno già fin troppo indebitato il futuro dei cittadini privandoli di infrastrutture e servizi certamente più essenziali e alla portata di tutti”.

logo icona latinaquotidiano

correlati

virgolette

Guarda
l'ultima puntata
di Radar

virgolette
logo icona latinaquotidiano

Opinione

logo icona latinaquotidiano

Correlati

logo latinaquotidiano

LatinaQuotidiano.it giornale di approfondimento economico politico associativo sulla provincia di Latina.

anso logouspi logo

LatinaQuotidiano.it è associato ANSO.

Editore: Net In Progress S.R.L

News più lette

© Copyright 2021 - LatinaQuotidiano. Tutti i diritti riservati. Testata registrata presso il Tribunale di Roma n.43/2016 del 9 marzo 2016