immagine articolo

Castelforte

Operazione Anni 2000 dei carabinieri, un arsenale a disposizione dei clan Antinozzi e Mendico

di Maurizio Bindotti

27 gennaio 2021

L’operazione Anni 2000 dei carabinieri, che nel sud della provincia di Latina ieri ha sgominato due clan rivali, quelli degli Antinozzi e dei Mendico, tiene ancora banco.

Dall’arma dei carabinieri emergono ulteriori particolari sul modo di agire dei due sodalizi malavitosi. Nello specifico sembra che a loro disposizione ci fosse un vero e proprio arsenale, utilizzato per gesti intimidatori verso imprenditori e rivali.

In particolare, per capire la ferocia con la quale i clan perseguivano i propri scopi criminali, ci sono alcune intercettazioni telefoniche, durante le quali si parla apertamente di spedizioni armate nei confronti delle vittime designate, che così erano costrette a chiedere “protezione” dietro la corresponsione di somme di denaro. In una di queste intercettazioni si sente la voce di Antonio Antinozzi che afferma ” …e ci andiamo con le pistole”.

Di certo, da oggi in poi, gli imprenditori della zona di Castelforte e Santi Cosma e Damiano potranno dormire sonni più tranquilli.

logo icona latinaquotidiano

correlati

virgolette

Guarda
l'ultima puntata
di Radar

virgolette
logo icona latinaquotidiano

Opinione

logo icona latinaquotidiano

Correlati

logo latinaquotidiano

LatinaQuotidiano.it giornale di approfondimento economico politico associativo sulla provincia di Latina.

anso logouspi logo

LatinaQuotidiano.it è associato ANSO.

Editore: Net In Progress S.R.L

News più lette

© Copyright 2021 - LatinaQuotidiano. Tutti i diritti riservati. Testata registrata presso il Tribunale di Roma n.43/2016 del 9 marzo 2016